A Terni contati, ma con l’obiettivo dei tre punti

2 minuti di lettura

Allenamento di rifinitura per i giocatori bianconeri dopodichè, al termine del pranzo, sono saliti sul pullman diretto alla volta del capoluogo umbro dove andranno in ritiro in vista del confronto con la Ternana, ultima giornata del girone d’andata. L’allenatore Sottil ha convocato venti calciatori: i portieri Leali, Guarna e Bolletta; i difensori Avlonitis, Bellusci, Baschirotto, D’Orazio, Quaranta e Tavcar; i centrocampisti Caligara, Castorani (al termine dell’incontro il ventenne partirà alla volta di Salò dove giocherà in prestito fino a giugno con la Feralpi), Collocolo, Franzolini, Maistro e Saric; attaccanti Bidaoui, De Paoli, Iliev, Palazzino e Tsadjout. Il resto della “rosa”, fra squalifiche ed infortuni, sarà disponibile per la trasferta di  Cosenza.                                                                               Nella lista manca il nome di Sabiri che sarebbe alle prese con fastidi muscolari  ma circola l’indiscrezione che sia stato messo sul mercato. Squadra particolarmente decimata ma i “superstiti” dovranno dimostrare di essere all’altezza degli assenti. “Non accampiamo alcun alibi – ha sottolineato Sottil nel corso della conferenza stampa mattutina – e siamo più che mai determinati ad affrontare la “battaglia” che ci attende”.                                                                              Nei prossimi giorni la società bianconera ufficializzerà l’ingaggio del terzino sinistro Falasco che ha rescisso il contratto he lo legava al Pordenone.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Ascoli, noto professionista della comunicazione aggredito brutalmente: si cerca il colpevole

Next Story

satira pag. 1

Ultime da