La “liva fritta” ed i suoi segreti

“Le olive all’ascolana sono come le ciliegie: una tira l’altra. Chi ne assaggia una apre la via a parecchie altre sue sorelle”. E’ l’elogio che Morello Pecchioli, giornalista del quotidiano “La Verità”,

“Così portammo Gorbaciov ad Ascoli”

Il 3 luglio del 2001 è una data che resterà impressa nella storia di Ascoli Piceno. Il Caffè Meletti e poi l’auditorium “Neroni” ospitarono Mikhail Gorbaciov, ex presidente dell’Urss ed artefice della

Le scaramanzie di Rozzi e Mazzone

A proposito di superstizioni. Venerdì scorso era il 17 giugno. Mamma mia che pessima giornata per coloro che credono a queste cose come passare sotto ad una scala, scavalcare una persona distesa

L’etica cinica di una città smemorata

Le traversie del tennis ascolano, senza più campo e senza più il nome “Morelli”; segno di una classe politica che a parole promette decisioni salomoniche, ma poi fa accordi con chiunque. Con