L’Ascoli di Breda verso il modulo 4-3-1-2

Secondo giorno di lavoro per Roberto Breda, il nuovo “mister” dell’Ascoli che succede a Cristian Bucchi. La prima cosa che il tecnico dovrà fare è entrare in piena sintonia con il gruppo

L’Ascoli riparte da Breda per scacciare i fantasmi

Finalmente dal… camino della sede dell’Ascoli è uscita la fumata bianca con l’annuncio: “Habemus allenatore”. La scelta è caduta su Roberto Breda, cinquantatre anni, ultima panchina sul quale sedeva è stata quella

Ascoli che botta! Bucchi esonerato

Ci dispiace ripeterci ormai da varie settimana, ma cinque partite un solo punto parlano da sole: l’Ascoli è in zona retrocessione, nonostante buoni giocatori li abbia per non pensare in grande. E

Quinta sconfitta consecutiva in casa, un record!

In alto i calici per brindare alla fantastica cinquina dell’Ascoli sulla ruota di Palermo! Con la sconfitta rimediata al Del Duca per mano dell’undici isolano i bianconeri hanno rimediato il quinto insuccesso

Ascoli, contro il Palermo conta solo vincere

L’attesa particolare per le convocazioni di Bucchi in vista dell’incontro con il Palermo era dovuta al fatto di vedere se il tecnico avrebbe inserito i due nuovi acquisti, Forte e Proia, arrivati