Tennis e noir, nella trilogia di Giorgio Massi

2 minuti di lettura

Tennis e noir, ecco la trilogia di Giorgio Massi. Si terrà domani, mercoledì 25 maggio (ore 18), alla sala conferenze della Libreria Rinascita, la presentazione delle ultime opere dell’apprezzato scrittore e tennista ascolano.

A moderare l’incontro sarà il giornalista Alessandro Malpiedi, mentre a commentare e ad indagare i tratti salienti  della scrittura dell’autore piceno sarà il professor Antonio D’Isidoro. Previsto l’intervento anche del curatore delle copertine: l’art-designer Roberto Cicchinè.

Riviera. Invisibile”, “Adele allo specchio” e “Da Galeraaa” sono i titoli dei tre volumetti  editi per i Tipi di “Fara Editore”  (Rimini) che hanno riscosso, finora, interesse e attenzione da parte della critica, tra cui alcuni riconoscimenti come, il secondo posto (per “Da Galeraaa”) al concorso di prosa a cura di Fara nel 2021 e due consecutive “Menzioni d’Onore” (Riviera.Invisibile e Adele allo specchio) nell’ambito del premio letterario “Città di Grottammare” a cura dell’Associazione “Pelasgo 968” dove Massi è anche risultato, nel 2019, “Miglior Autore Locale” per l’opera “Terraaagònia”.

Un ritratto esistenziale e di fantasia del suo mondo in “Riviera”, un noir dai tratti intricati o indagatori con “Adele,” un ritorno al tennis amatoriale vissuto, come sempre, con grande passione e spensieratezza in “Da Galeraaa”: sono questi i temi che saranno al centro dell’incontro (rimandato fino ad oggi a causa dell’emergenza pandemica) che sarà un’occasione per conoscere, più da vicino, una scrittura dall’ironia sottile e, per certi versi, singolare.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Italia Viva, Popolari Ascoli, +Europa parlano di infrastrutture, ex Carbon e crisi economica

Next Story

Casini (Pd): “Piceno escluso dal piano opere pubbliche della Regione. L’unica provincia penalizzata da Acquaroli”

Ultime da

Le notti bianche Detto così si potrebbe pensare al racconto di Dostoevski, ma trattandosi di un