A Pedaso in mostra le opere di Maurizio Calenti

1 minuto di lettura

Docente al Liceo Artistico “Osvaldo Licini” (dove è anche collaboratore del dirigente scolastico), ma anche apprezzato e innovativo artista protagonista di esposizioni in tutte le Marche. Per Maurizio Calenti, originario di Pagliare del Tronto, è in arrivo una nuova ribalta grazie alla personale intitolata “Un sogno ricorrente” in programma dal 6 agosto al 30 settembre alla Galleria Marcantoni di Pedaso (in via Carducci, 27).

Maurizio Calenti

L’arte di Calenti viene presentata così da uno dei curatori (insieme ad Enzo Di Salvatore) dell’esposizione Claudio Marcantoni. “Studia all’ Accademia di belle arti di Urbino sotto la guida di due grandi maestri: Marchegiani e Galliani -afferma Marcantoni-. Impara e assimila l’alfabeto accademico dell’arte. Da lì a poco batterà una propria strada artistica che lo porta a dipingere in maniera del tutto nuova e innovativa.

La sua è una ricerca coloristica di grande raffinatezza. Le sfumature e i vari toni dei colori degli ‘analisti’ anni sessanta sono il modello dal quale Calenti crea le sue ‘variazioni tematiche’ rimanendo sempre originale e palesemente riconoscibile. Un artista da collezione!! Una occasione per conoscere ed apprezzare il lavoro di un professionista dell’ arte . Una personalità intima e sincera che si affaccia al grande pubblico sempre in punta di piedi, sottovoce, con la sapienza del proprio mestiere e l’umiltà dei grandi maestri“.

Una delle opere di Calenti
La locandina della mostra

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Ascoli, Notte Bianca a Porta Maggiore con Bobby Solo

Next Story

Sanità picena, l’appello di Agostini: “Serve un cambio al vertice”

Ultime da

In principio c’era il Merito Un tempo, nella Lega non più secessionista, c’era Salvini che un

Che passione ragazzi!

Oltre 500 tifosi bianconeri saranno presenti sugli spalti del “Druso” di Bolzano per sostenere la propria